Diritto

Ultimo aggiornamento .

PCT - TRIBUNALE DI PADOVA: DEPOSITI TELEMATICI CON VALORE LEGALE DAL 3 GIUGNO 2014

Padova/Vicenza, li 26 maggio 2014. Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Padova informa che, a partire dal 31 maggio 2014, terminerà la fase di sperimentazione in "doppio binario", decisa insieme al Tribunale di Padova per consentire ad avvocati, magistrati e cancellieri di giungere preparati all'entrata in vigore dell'obbligo del deposito delle memorie endoprocedimentali in via telematica, prevista per il 30 giugno 2014.

Nel contempo, il Tribunale di Padova è stato autorizzato con decreto DGSIA del Ministero della Giustizia, a ricevere il deposito con valore legale, già dal 3 giugno 2014 dei seguenti atti: comparsa conclusionale e replica, memorie autorizzate dal giudice e memorie ex art. 183 c.6 c.p.c., nell'ambito dei procedimenti civili e di lavoro.

Quindi, dal 3 giugno 2014, chi depositerà i predetti atti in via telematica non dovrà poi procedere al deposito cartaceo degli stessi.

Si allegano qui di seguito la comunicazione del COA di Padova ed il decreto DGSIA.


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine